Dècoupage con tecnica craquelè su vetro

Nei post precedenti vi ho parlato abbondantemente del tecnica del découpage e della tecnica craquelé, vi illustrerò come due tecniche si possono fondere per creare un effetto favoloso. Inoltre noterete come a secondo del materiale che useremo si differenzia la tecnica. Parliamo del dècoupage su vetro: useremo un piatto in vetro;alcool;batuffolo di cotone;tovagliolo di carta (con soggetto che abbiamo scelto);colla per découpage (o la colla vinilica);pennelli di vario genere;medium per craquelé;colori acrilici(bianco e blu);carta di riso bianca;vernice di finitura. Inizieremo a pulire la superficie fronte/retro del piatto con un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool,lasceremo asciugare 5minuti circa e lavoreremo con la parte retrostante del piatto. Scelto il nostro tovagliolo di carta,molto delicatamente togliamo i primi due strati,lasciando l’ultimo che andremo ad incollare (a faccia in giù).Con un pennello piatto,pulito ed asciutto,preleveremo poca colla (esiste in commercio anche la colla per tovaglioli) e partendo dal centro dell’immagine,andremo a stenderla (prestando attenzione a non lasciare bolle e a non strappare il tovagliolo) per tutto il piatto;lasceremo asciugare naturalmente. Sceglieremo i colori acrilici: in questo caso per le crepe (il bianco),per il fondo (il blu);stenderemo il colore bianco (se serve anche due mani) sempre con pennellate incrociate ed uniformi,attenti a non lasciare solchi e alle gocciolature.Lasceremo asciugare perfettamente il colore bianco e con un altro pennello piatto, pulito ed asciutto useremo il medium screpolante;quando è ancora umido (quasi appiccicoso al tatto)stenderemo il secondo colore (quindi il blu);lasceremo asciugare:ecco le crepe bianche su fondo blu (che si intonano con i colori del tovagliolo).Quando è tutto asciutto prenderemo la nostra carta di riso bianca e la spezzetteremo con le mani,andremo poi ad incollarla sempre nel retro del piatto con la colla. Quando tutto è asciutto passeremo alla vernice di finitura (sempre due mani con pennellate incrociate),lasciando asciugare qualche ora tra una mano e l’altra.Ecco i piatti con la tecnica découpage con craquelé su vetro.

piattivetro

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...